DELTABLUES A ROSOLINA MARE CON LA SEZIONE DEDICATA ALLA MUSICA ANNI ’50

Deltablues_Rosolina-Mare

Fine settimana all’insegna del rock’n’roll con le iniziative promosse insieme ai Delta Foggy Rockers
Ospiti internazionali per i sei concerti dal vivo tra le piazze San Giorgio ed Europa e la crociera-concerto

Per Deltablues un fine settimana all’insegna delle sonorità e degli stili legati alla musica nera e americana degli anni ’50, nel cuore di Rosolina Mare con un ricco programma di live ed eventi inseriti nella sezione “Rock around the blues”, promossa con i Delta Foggy Rockers.

Si parte venerdì 30 giugno alle 18 dall’attracco dell’Isola di Albarella con la crociera-concerto che vedrà protagonisti Veronica Sbergia e Max De Bernardi, in un omaggio a tutto ciò che ruota attorno al ricco universo della musica Roots americana. Durante la crociera-concerto, in collaborazione con Slow Food, sarà offerta una cena a buffet con i prodotti ittici e orticoli del Delta del Po. Nel menù: insalata di riso Carnaroli del Delta con verdure di stagione degli orti di Rosolina, soppressa e formaggi del Delta, insalata di radicchio Igp di Chioggia, salsa di peperoni, torta di carote degli orti di Rosolina, vino, acqua naturale e frizzante. Quota di partecipazione 20 euro (Prenotazioni e richieste info@deltablues.it – 346/6028609 – sconto 20% per i soci Coop). La serata proseguirà in terraferma dalle 21.30 in piazza San Giorgio, con il set dei The Takeoff, ensemble di sette elementi che attraversa tutto il repertorio stilistico 50’s con incursioni in swing e boogie woogie.

Sabato 1 luglio da non perdere le lezioni di ballo rock’n’roll al Centro congressi di piazza Europa, con la scuola londinese di Kav Kavanagh. Dalle 15 alle 16.30 corso base, dalle 17 alle 18.30 corso avanzato (Info e iscrizioni dopo le 18: 339/3139551 – 393/2107012). Il palco principale si sposta in piazza Europa con le esibizioni, dalle 21.30, degli italiani Wheels Fargo & The Nightingales e degli spagnoli Velvet Candles with The Good Fellas. La prima band è un quintetto con voce femminile che si immerge nella tradizione Hillbilly degli anni ’40, prodromica alle future evoluzioni Rockabilly. Nel campionario strumenti tipici e vintage dal banjo al washboard fino alla steel guitar. La seconda è tra le più quotate band Doo Wop in Europa, tanto da avere partecipato a praticamente tutti i principali festival di genere. Conclusi i set in piazza Europa, il divertimento proseguirà fino a notte fonda con il Dopofestival al Centro Ippico con ospiti d’onore i francesi The Rockhouse Trio, con repertorio venato da forti influenze Country.

Domenica 2 luglio i live in piazza Europa riprendono dalle 21. Sul palco saliranno per primi i romagnoli Psycho Surfers, interpreti di un divertentissimo genere Surf, tutto da ballare. Seguiranno i P51 Airplanes con Miss Lola Terry, con il loro repertorio genuinamente rock’n’roll, tutto virato sui principali stilemi di una vicenda musicale che ha influenzato in modo profondissimo la musica popolare contemporanea.

Prossimo appuntamento con Deltablues nel fine settimana del 7 e 8 luglio a Occhiobello.

Deltablues è organizzato da Ente Rovigo Festival con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo. Supportano la manifestazione anche Regione Veneto e Provincia di Rovigo con Reteventi, al conservatorio statale Venezze di Rovigo,i Comuni ospiti (Rovigo, Adria, Lendinara, Loreo, Occhiobello, Rosolina), i main sponsor Asm Set, Coop Alleanza 3.0, DeltaPo Outlet.

per maggiori dettagli guarda il PROGRAMMA 2017

Tags: , , ,
Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Conservatorio "F. Venezze"

Partner

Media partner

Main sponsor

Festval Partner