Sunny War

Sunny War (Sydney Lyndella Ward) è una giovane artista, chitarrista e cantante, che incarna sia con la sua musica che con le sue vicende di vita una parte non sempre visibile ma importante della realtà sociale statunitense attuale, in particolare degli afroamericani.

Nata da una madre single poco più di 20 anni fa, già all’età di tredici anni iniziare a suonare la chitarra e scrivere le sue prime canzoni originali. Ha alle spalle un’infanzia che si può definire non convenzionale, nomade tra il Colorado e Michigan fino ad approdare ancora adolescente in California dove inizia ad esibirsi “On the Road” per le strade di San Francisco e San Diego.

Ma è a Venice Beach dove, risiede attualmente, dove diventa un icona dei performer del famoso lungomare, da li inizia a farsi conoscere e viene invitata a suonare in varie città degli Stati Uniti e in America Latina, Messico Brasile e Colombia.

Dotata di particolare tecnica chitarristica fingerpicking tipica dei suonatori di banjo ma in uso anche tra i chitarristi di blues acustico della tradizione, accompagna una voce malinconica ma allo stesso tempo rabbiosa che entra nel cuore di chi ascolta.

Sunny è un autore blues, inconsueto per come normalmente si intende, ma lo è nel “vero” senso del termine, che sconfina nel folk-pop e punk. Nelle sue canzoni esplora aspetti personali della sua vita, della politica e della società di oggi con uno sguardo a volte dolce, a volte rabbioso sulla realtà americana in particolare mostrando le realtà sociali emarginate. I confronti con altri artisti non saranno mai sufficienti perché Sunny War suona in maniera completamente unica, sia come cantante che come chitarrista. Descrivere il suo stile chitarristico, come fanno alcuni, come un mix tra banjo e claw-hammer style e in qualche modo è corretto, ma non completamente. Eppure altri si riferiscono a lei come una musicista del Delta del Mississippi, ma anche questo è riduttivo. Lei è unica. Non potete proprio incasellare Sunny War in una definizione. Suona alternando i motivi di basso tipici del blues e del folk degli Appalachi, ma resi più ruvidi e con tempi dispari, oltre ad uno splendido finger-picking sincopato e un ritmo quasi modale e entrante.

Dopo l’extender play “Acoustic Sessions vol I” e il singolo “Careless Love” registra nel 2015 il CD “Worthless” e nel 2016 “Red, White and Blue“, in gran parte con suoi componimenti originali.

Di grande interesse è il parallelo progetto musicale “War&Pierce” che negli ultimi due anni porta avanti con l’armonicista e cantante Chris Pierce, con cui ha inciso quattro brani, che ancor più esprime con un sound accattivante e originale la cultura e la realtà delle popolazioni emarginate delle periferie e delle minoranze negli Stati Uniti attuali.

Attualmente Sunny ha firmato un accordo di sponsorizzazione con le chitarre Gibson e stà trattando per sessioni di registrazione con importanti case discografiche.

23/06/2017, 22,30
Lendinara (RO)
Sunny War

Location

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Conservatorio "F. Venezze"

Partner

Media partner

Main sponsor

Festval Partner